1 gennaio 1974

 

Registrazione   I-TIDE
Aereo   Fokker F-28-1000
Matricola   11015
Codice volo   IH 897
Luogo   Aeroporto di Torino
Da   Bologna
A   Torino
Fase del volo   Atterraggio
Equipaggio   4 (3 deceduti)
Passeggeri   42 (38 deceduti)

 

In presenza di forte nebbia, e volando sotto il controllo del radar, nella fase finale di atterraggio a Torino, l’aereo ha urtato dapprima la cima di alcuni alberi e poco dopo il tetto di un capannone in costruzione. Nel secondo impatto si è distaccata una porzione dell’ala sinistra dall’aereo, che a quel punto si è inclinato sul fianco destro urtando subito dopo violentemente il terreno. Nell’impatto col terreno l’ala destra si è distaccata, e la fusoliera ha continuato la sua corsa rovesciandosi e finendo contro un casolare.

L’inchiesta ha successivamente individuato in un duplice errore dei piloti le cause dell’incidente, in conseguenza dell’aver ignorato sistematicamente le indicazioni dell’altimetro, e nell’essersi allontanati dal sentiero di discesa nella costante ricerca di elementi visivi e perdendo il riscontro del radar.

 

F-28 I-TIDE Itavia

Il Fokker F-28-1000 I-TIDE nella livrea della fine degli anni Sessanta.

 

F-28 I-TIDE Itavia

I resti del Fokker F-28-1000 I-TIDE durante le operazioni di soccorso (Foto: Archivio "La Stampa).


F-28 I-TIDE Itavia

I resti del Fokker F-28-1000 I-TIDE durante le operazioni di soccorso (Foto: Archivio "La Stampa).


F-28 I-TIDE Itavia

I resti del Fokker F-28-1000 I-TIDE durante le operazioni di soccorso (Foto: Archivio "La Stampa).


F-28 I-TIDE Itavia

I resti del Fokker F-28-1000 I-TIDE durante le operazioni di soccorso (Foto: Archivio "La Stampa).